Diario di una MammaBis

Diario di una MammaBis


Sono già trascorsi due mesi dall’arrivo di Tessa e ufficialmente non ve l’ho ancora presentata.

Parlare di Lei mi riempie il cuore.
E’ per questo che io, neo MammaBis che non ama mettere in mostra le proprie figlie, sento la necessità di condividere questa gioia.
La gioia di chi si sente fortunata.
Di chi sta trascorrendo un periodo indimenticabile nonostante le nottate sveglia, i rugurgiti improvvisi, i pannolini inzuppati e le occhiaie perenni.
Io che dormirei dodici ore per notte in condizioni normali e che ora se ne dormo cinque consecutive inneggio al miracolo, sono felice.

Sì i figli ti cambiano e non possono che farlo in meglio.

In questi due mesi di Tessa non vi ho mai parlato di Lei ma è Lei che, insieme alla sorella, mi danno tanta energia.

Tessa, il cui nome è stato deciso solo dopo averla vista ed è stato promosso dalla sorella solo perchè in assonanza con Principessa, riuscendola così a convincere che fosse meglio degli altri nomi che aveva scelto lei tipo Rapunzel prima di tutti, Bambi come secondo e Annaelsa (un unico nome) a seguire.

Mi sento molto diversa rispetto alla prima gravidanza, più matura sicuramente (sono passati 4 anni abbondanti), più cosciente di quello che mi sta succedendo e più impegnata.
Con il secondo figlio pensi di sapere già molte cose e invece ogni giorno è una scoperta soprattutto perchè devi calibrare le tue attenzioni anche nei confronti del figlio più grande, che per il momento è la persona alla quale dedico più tempo.
Molte mamme bis me lo confermano, sono i grandi ad avere molto bisogno di te, i piccolini una volta aver soddisfatto le loro esigenze primarie sono forse meno esigenti mentre i figli maggiori devono sì rendersi conto che qualcosa è cambiato, ma il tuo affetto per loro rimane immutato.
Cerco di dare attenzioni ad Ella allo stesso tempo di ritagliarmi qualche momento di intimità con Tessa, anche per farle qualche scatto per cercare di cogliere questo tempo che corre così in fretta.

Eccola con tutta la sua morbidosità..

mammabis piedini

Ed eccoci noi due in una delle ultime mattine di sole prima dell’arrivo di questo freddo autunno..

mammabis ighirigori 2

un momento di intimità che svanisce nell’istante in cui la grande arriva come una tormenta improvvisa!

mammabis-ighirigori

Questo legame, questo contatto fisico di cui la sorella maggiore necessita fortemente, mi fa capire quanto sia importante cercare di farle crescere nella consapevolezza che ognuno di loro è un bene prezioso per la reciproca sorella. Perchè questa è un’unione che non si cancella.

Un’unione talmente forte che anche quando pensi di essere sola col Lei.. ecco che la grande in un angolino compare sempre!

IMG_3116

Care future MammeBis, la vita con un nuovo piccolo è abbastanza faticosa e direi insidiosa ma basterà guardare i vostri piccoli insieme e la fatica svanirà in un attimo!

Vi abbraccio.

Erika

4 Comments
  • CLAUDIA Montebugnoli
    Posted at 19:41h, 05 ottobre Rispondi

    ……..dolci…..belle…..e tu…..come sempre unica in tutto cio’ che fai….tvb….tanto tanto..

  • Michela
    Posted at 15:28h, 05 novembre Rispondi

    Il mio piccolo ha compiuto 3 mesi il 3 novembre e la sua sorellina 2 anni il 12 agosto….condivido tutto quello che scrivi…la fatica è tanta, soprattutto cercare di avere dei momenti di intimità con ognuno di loro…per ora di giorno”vince” Teresa in quanto ad attenzioni e la notte è il momento delle coccole con il piccolo Agostino…a meno che io non cada dal sonno.Questo pomeriggio ho un momento libero perché dormono tutti e 2 contemporaneamente e ricarico un po’ corpo e mente…grazie per condividere la tua quotidianità. Michela

    • I Ghirigori
      Posted at 09:48h, 06 novembre Rispondi

      Ciao Michela, che bellissima sensazione e come è riposante vederli dormire insieme, oltre alla notte, anche al pomeriggio. A me al momento è successo solo una volta ma confido che con dedizione e pazienza questo momento idilliaco possa diventare più frequente.
      Grazie a te di essere passata da qui.
      Un abbraccio.

Post A Comment