Diario di una MammaBis: tutti in salotto!

Diario di una MammaBis: tutti in salotto!

Per molti anni ho lavorato come area marketing all’interno di aziende del settore dell’arredo e c’è stato un periodo in cui potevo giare il Salone del Mobile e la fiera Maison et Objet di Parigi senza mappa. Sì, direi che l’arredo mi piace molto e in un anno sono capace di spendere più soldi per portare piccoli accorgimenti alla mia casa piuttosto che per riempire l’armadio di vestiti.

Quando ci siamo trasferiti in questa casa, Ella aveva poco più di un anno e dovendo decidere l’arredo e soprattutto dove sistemare la mia postazione di lavoro, mi sono ricordata di quello che avevo letto qualche tempo prima in un catalogo di mobili: i bimbi vogliono giocare vicino ai genitori e il luogo che prediligono è il salotto.
Se inizialmente la trovavo un’affermazione un po’ strana, negli anni posso dirvi che è proprio così: finché sono piccoli è inutile fare la stanza dei giochi nella loro cameretta perchè vi ritrovereste il corridoio invaso dai giocattoli trasportati in sala, i bimbi vogliono giocare prima con voi, poi, quando crescono, vicino a voi. Ed stato proprio questo pensiero che mi ha convinto a posizionare il mio tavolo in un posto strategico tra la cucina e il salotto, con uno sguardo al corridoio che porta in cameretta.
Insomma, dalla mia postazione controllo tutta casa!

Il fatto di avere la postazione in una parte così centrale della casa all’inizio un po’ mi spaventava ma fortunatamente i componenti che utilizzo sono piccoli e si possono contente in una cassettiera.
Dopo l’arrivo di Ella la mia organizzazione è sicuramente migliorata, il tavolo da lavoro si è ingrandito e le scatole si sono moltiplicate per far sì che lei non si incuriosisse e le venisse voglia di creare bijoux a mia insaputa! Ora la cosa si ripete con Tessa, ma quello che mi perplime è che oggi, rispetto a quattro anni fa, le scatole di peline, ciondoli e pietre sono a dir poco triplicate! AIUTOOOO!

Insomma dimenticatevi per un po’ di anni di poter riavere il salotto in ordine come quando eravate single e godetevi questa nuova organizzazione della casa. Io l’ho fatto stravolgendo un po’ il mio gusto minimal e lineare e il risultato è un soggiorno multicolor che attualmente mi rappresenta molto!

salotto fenicotteri

Adoro il settore dell’arredo e soprattutto quello dei complementi perchè con poco si può stravolgere la casa. Pensate al mio salotto con un bel tavolino/pouff/contenitore (perchè i giochi non ci abbandoneranno presto!) al posto della palestrina e un tappeto dai toni neutri… non vedo l’ora di togliere quello di gomma multicolor, non bello ma molto funzionale, dove Tessa riesce a stare sdraiata anche dieci minuti da sola (record!) e io posso concedermi di cucinare e sistemare casa senza perderla di vista e soprattutto senza bruciare la cena!

La conferma che il soggiorno sia il luogo prediletto dai bimbi l’ho trovato anche in un interessante articolo sul magazine di Dalani che ricevo via email, guardate le foto di QUESTI ambienti e i suggerimenti che danno e ditemi se non sono perfetti, colorati e gioiosi e soprattutto a prova di bambino?

Oggi è il nono complimese di Tessa, e i progressi sono tanti: sta seduta, inizia a rotolarsi per tutta casa e a fare smorfie divertenti per cercare di sollevarsi da terra. La sua stabilità nei movimenti però è ancora precaria per questo ho riempito la zona del divano di cuscini.

Tessa alto divano cuscini

Questi due cuscini Hipster dell’azienda Moshi Moshi sono un acquisto su Dalani.it di cui vado molto fiera, sono belli per noi adulti e giocosi per i bimbi, tanto che le mie principesse se li sono già contesi, o meglio la mia Ella ha deciso che la coniglietta sarà la sua…

Ella cuscino hipster 2

e di conseguenza il gattone è della piccolina Tessa (finchè è piccola la sorella grande ha la priorità sulle scelte.. quando sarà più grande vedremo come fare!)

cuscino dalani mano tessa

cuscino dettaglio mano

Tra poco arriverà un altro temutissimo momento, quello in cui inizierà a muoversi con autonomia e ogni angolo della casa sarà un pericolo, quindi mi preparo a studiare un nuovo modo per tenere tutto in ordine in modo che piccoli componenti delle mie creazioni non siano incustoditi e continuo a monitorare le offerte su Dalani in cerca di qualche inspirazione.

Avete presente tutte quelle immagini fantastiche di oggettistica per la casa e la cameretta che trovate sui social? Bhè su questo grande store on-line ci sono tutte e i professionisti che le creano hanno veramente un bel gusto, originale, attuale e mai banale! Fortunatamente anche i prezzi sono interessanti e la selezione di qualità, prevedo già nuovi pacchi in arrivo a casa Ighirigori!

Vi abbraccio,

Erika

No Comments

Post A Comment