Buonasera signorina Teabag1928

Buonasera signorina Teabag1928

Forse non vi ho mai raccontato che nelle ultime esperienze lavorative, prima di tuffarmi a capofitto ne Ighirigori, ho lavorato per un’azienda terzista che realizza i componenti per gli accessori di alta moda (fiocchi, fiori in pelle, ecc).
In circa sei mesi ho girato gli uffici stile dei più grandi marchi italiani e sono entrata a far pare di un mondo sempre immaginato ma mai visto così da vicino.
Lo definirei incantevole, se visto da spettatore.

Immensi uffici di creativi tappezzati in ogni angolo da ritagli di tessuti, passamanerie, chiazze di colore composte da campioni di materiali diversi e soprattutto, la cosa che più mi ha affascinato, erano questi schizzi realizzati rigorosamente a mano di abiti e accessori che lasciavano nell’aria questo ricordo di un sogno.
Sì un sogno, anche se la realtà è ben differente: queste aziende vendono prodotti da sogno ma fanno principalmente business e qui non si scherza.

All’interno del laboratorio dove lavoravo ho conosciuto tante donne fantastiche, tante artigiane con competenze manuali e tecniche impressionanti.
Per chi mi dice che io ho una grande manualità, rispondo che quelle donne mi avrebbero battuto in ogni tipologia di realizzazione, bendate e con una sola mano… magari da mancine!
Da loro ho imparato tanto: come si realizzano fiocchi e fiori in pelle, come si curvano i diversi materiali per seguire la sinuosità degli schizzi degli stilisti ed ho imparato anche a realizzare le nappine.

Fino all’anno scorso ne ero schiava: avrei messo nappine ovunque.
Adesso le adoro ma le uso con più moderazione (emm nella nuova collezione qualcuna l’ho inserita!) e mi piace sempre tantissimo realizzarle.
Per questo adoro lavorare insieme ad un’azienda speciale:

Teabag1928 impersonata da Stefania.

_T9T1009

Insieme a Stefania scegliamo la lunghezza, la tipologia di filato e l’accostamento dei fili, l’abbinamento con pietre e cristalli per renderle uniche, perché è questo che le contraddistingue da quelle industriali, per poi essere unite alle Teabag1928,  le borse “signorine” uniche, nel vero senso della parola.

Teabag1928 oggi lancia la sua nuova collezione, ovviamente solo pezzi unici e si racconta così:

“Eravamo un sogno nel cassetto, un insieme di tanti “amori” diversi: la dignità di certi mestieri, il dolce ricordo delle abili mani al lavoro intorno ad un pregiato pezzo di stoffa, l’attenzione per la moda – quella che rende una donna elegante qualsiasi sia l’età che sta vivendo – , la voglia di essere produttivi pur mantenendo un’etica morale e sociale di alto spessore.

Oggi siamo figlie di un progetto di micro-imprenditorialità tutta al femminile, e ne siamo un pizzico fiere. Ogni TeaBag1928 nasce a Falconara, nelle Marche, terra di dolci colline, di poesie e musica, di mare, vino e tanta voglia di lavorare.
Dove veniamo progettate, cucite, rifinite, e comunicate, ogni cosa è curata nei minimi dettagli, amorevolmente.
Ma non solo.

Dietro ognuna di noi c’è la precisa volontà di recuperare materiali, lavorazioni, persone.

[…]

Se scegli di indossare una TeaBag1928, porti con te un pezzo unico, un oggetto che vive e rivive nella materia e nella lavorazione, una storia fatta di donne, di memoria, di viaggi e sogni. Fuori dal cassetto.”

Questa è una piccola anteprima della loro nuova collezione PE2015, fresca e ricercata.
Noi le adoriamo che perchè sono pezzi unici ed ogni “signorina” è sempre accompagnata dalla sua nappina!

SACCA TAGLIA FORTE #325

imageTeabag1928 dettagli

POCHETTE LE PEZZE #185

teabag1928Teabag1928

SACCA #309
(in assoluto la mia preferita!)

Teabag1928

 

SACCA TAGLIA FORTE #318

Teabag1928

 

SACCA #322

Teabag1928Teabag1928

Uniche, originali, ad un prezzo veramente accessibile.
Le trovate qui: www.teabag1928.it

Io ho scelto Teabag1928 e voi?

Erika

 

Contatti:
www.facebook.com/teabag1928

Photo Credit > Maria Francesca Nitti

1Comment
  • Teabag
    Posted at 15:35h, 27 marzo Rispondi

    Ci siamo emozionate a leggere di noi, ci hai riempito di gioia e di calore.
    La nostra collaborazione permette di leggere a tutti che la rete permette davvero conoscenze e opportunità inaspettate e belle. Noi ci crediamo, tanto. Grazie, con un mazzo di tulipani colorati in mano per te.

Post A Comment